Contatti

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Interrogazione

    Al Sindaco
    del Comune di Tonadico (TN)

    Si apprende dalla stampa locale (“Trentino” di martedì 29 luglio 2003, cronaca di Valsugana e Primiero) che il sindaco di Tonadico, ins. Marco Depaoli, ha presentato ufficialmente in pubblica assemblea la sua candidatura alle elezioni amministrative provinciali di ottobre 2003, scoraggiando palesemente altre candidature di Valle ritenendo la propria “l’unica realisticamente in grado di raggiungere l’obiettivo di portare un primierotto in seno al Consiglio provinciale”.

    Ritenendo le conseguenze di quanto annunciato e pronosticato dal Sindaco di carattere esiziale per la corrente amministrazione comunale, che decadrebbe in blocco, si interroga in proposito il Sindaco sulle seguenti questioni:

    1. Perché il Sindaco non abbia ritenuto di informare il Consiglio comunale di Tonadico delle sue intenzioni prima di farlo in sede aliena.
    2. Se e in che modalità egli ritenga di informare il Consiglio della sua candidatura e delle conseguenze della sua eventuale elezione e progressione di carriera per il futuro prossimo del Comune.
    3. Se, in particolare, il Sindaco intenda informare il Consiglio e la popolazione di Tonadico sulle conseguenze funeste che la decadenza dell’amministrazione avrebbe sul percorso dell’Unione dell’Alto Primiero, che dovrebbe assistere ad elezioni anticipate di uno dei comuni costituenti nel periodo previsto invece per il referendum propedeutico alla fusione.
    4. Se siano mutati, dopo l’annuncio di queste novità, l’impegno del Sindaco e della Giunta verso la fusione dei comuni costituenti l’Unione dell’Alto Primiero nell’orizzonte temporale di questa amministrazione, come più volte asserito e assicurato.

    Si richiede risposta scritta nei termini del Regolamento, rammentando come la risposta alla precedente interrogazione di data 17 gennaio 2003 sia giunta dopo ben 76 giorni [prot. n. 121, 3 aprile 2003] in violazione dello stesso.

    Cordiali saluti

    Il consigliere Daniele Gubert

    Sull'autore

    Sull'autore: Visionario irrequieto, spacciatore di tecnologie, ideatore di sinapsi. Sregolatamente rigoroso, kurioso, creativo eclettico indolente brillante-a-tratti. Indulgente indocile, rompicojoni deluxe, disincantato solo se necessario. Politico da strapazzo perché incapace di menzogna. [1972 - ] .

    Invia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Top

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi